LA STORIA

La Tenuta Castelvecchio si estende su un pianoro alto 145 metri, primo balzo carsico che sale dall’Isonzo di Sagrado e si apre alla corona delle Alpi a Nord e al mare Adriatico a Sud. 

Le ricche suggestioni paesaggistiche visibili a 360° si fondono con le nobili e antiche origini di questa località Castelnuovo di Sagrado.  A testimonianza delle profonde radici storiche, ancora oggi ammiriamo la Villa Della Torre di Valsassina-Hofer-Hohenlohe, e il suo suggestivo Parco di cipressi, tassi e querce secolari.

Con passione e dedizione costante, la famiglia Terraneo porta avanti dal 1986 un progetto agricolo, agrituristico, storico e culturale.