{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }
{ ROSSI E BIANCHI SONO DIVINI. L'OLIO E' FRUTTO DELLA ROCCIA. }

vigneto

I 120 ettari che circondano l'Azienda fanno parte di un parco naturale di roccia calcarea e di terra rossa ricca di minerali. Questo terreno, difficile ma generoso, offre l’ambiente ideale per la coltura della vite.

Il microclima asciutto, sempre ventilato, con buone escursioni termiche, è favorito dalla vicinanza del mare. La Bora, tipico vento locale, soffia sovente rendendo salubre la viticoltura e garantendo una condizione climatica ottimale per le uve. E’ in questa cornice che l’azienda coltiva i propri vigneti, che occupano i 40 ettari centrali della proprietà.

Grazie a queste condizioni, il Carso è un luogo unico ed irripetibile. Nei vini di Castelvecchio si può scoprire la tipicità di questo terroir.

Insieme alle vigne si coltivano 600 olivi di varie cultivar per una produzione di olio extra vergine di oliva di grande pregio.

Azienda Agricola Castelvecchio
Società Agricola a R.L. | P.Iva/C.F.: 00395790314
via Castelnuovo 2, 34078 Sagrado Gorizia
privacy policy - cookie policy
credits
Progetto finanziato nell’ambito PROGRAMMA PROMOZIONALE “FRIULI FUTURE WINES VII”